Chiesa di S. Ercolano

Da via di Castel Fusano, dando le spalle all’abitato di Ostia Antica, una traversa in discesa verso destra porta all’attuale cimitero di Ostia, presso il quale sorge una piccola chiesa medievale dedicata a S.Ercolano, santo annoverato tra i martiri ostiensi del III secolo. L’edificio di culto potrebbe essere stato eretto nel IV-V secolo d.C.; alla quota pavimentale attuale si attesta una continuità di uso di seppellimento che va dal I secolo d.C. al Medioevo fino alla metà degli anni ’50 del secolo scorso (sono stati sepolti Dante Vaglieri, Guido Calza, Raissa Calza, Raffaele Finelli, Italo Gismondi ed altri studiosi che hanno contribuito con il loro lavoro alla scoperta di Ostia Antica).