Laboratori didattici per la scuola primaria

Quest'anno l'offerta dei laboratori didattici per le scolaresche (e per le famiglie nelle prime domeniche del mese) si amplia con nuovi percorsi, pensati in particolare per la fascia d'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. I laboratori si svolgono nell’area archeologica di Ostia Antica, in postazioni all'aperto e sono gratuiti; le attività durano circa 2 ore e si rivolgono a classi di massimo 25 bambini.

 

Scarica il Flyer dei laboratori didattici

Consulta la sezione Domande frequenti (Faq)

Scopri come raggiungere la postazione didattica, consulta la Mappa

 

La vita quotidiana a Ostia: Franco Tella ("L'archeologia va in porto")

 

Franco Tella

Franco Tella è un archeologo, esperto di navigazione antica e di commerci. E’ autore di numerosi contributi scientifici e di due libri di archeologia per ragazzi. Svolge da anni un'intensa attività di guida e divulgatore per adulti e bambini tra Ostia e Testaccio, attività portata avanti con passione attraverso il progetto culturale "L'archeologia va in porto". Franco propone le seguenti visite didattiche con laboratorio, per approfondire i principali aspetti della vita quotidiana nell'antica città di Ostia, sbocco sul mare di Roma:

 

- “Grano, vino, olio e molto altro!”, l’alimentazione nell'antica Ostia raccontata attraverso la visita ai luoghi di immagazzinamento, produzione e rivendita, nel quale i bambini giocheranno con gli odori di antiche spezie e alimenti;

- “Porti, merci e mercanti”, un percorso alla scoperta del commercio nel Mediterraneo antico grazie alle testimonianze archeologiche disseminate nel Parco archeologico;

- "A casa delle Muse”, un itinerario tra miti e divinità del Museo Ostiense, che prevede un piccolo dialogo teatrale tra i partecipanti, chiamati a interpretare l'imperatore Traiano e sua nipote Sabina;

- "Legere, scribere et numerare...", la divertente giornata di uno scolaro ostiense tra tavolette, indovinelli e l'antenato del tris;

- "Ragazzi, tutti in scena!", un laboratorio teatrale per mettere in scena "I Fratelli" di Terenzio nel Teatro di Ostia antica, con maschere e giochi.

 

Ogni partecipante riceve un piccolo diploma, come ricordo dell'esperienza didattica.

Per informazioni e prenotazioni: franco-tella@alice.it

 

Laboratorio didattico nel museoUn momento del laboratorio "A casa delle Muse" nel Museo Ostiense: dialogo teatrale tra Traiano e Sabina

 

La Natura al Parco: Claudia Parente ("Associazione culturale Darwin")

 

Claudia Parente Claudia Parente, appassionata di scienza e con una grande esperienza di guida naturalistica, porta i bambini alla scoperta della natura e dell'ecosistema che ci circonda, temi ambientali che il Parco di Ostia vuole diffondere tra le nuove generazioni. In questo anno scolastico Claudia ha previsto cinque diverse attività, da svolgere all'aria aperta nella splendida cornice del Parco:

 

 

- "Carta, cartina, cartaccia...dall'albero al libro". L'abbiamo spesso tra le mani, ma siamo sicuri di sapere come si realizza un foglio di carta? Ecco un modo divertente per scoprirlo;

- "Intrecci naturali" è un laboratorio che spiega come realizzare un semplice tessuto partendo da fibre vegetali, esattamente come facevano i nostri antenati millenni fa;

- "La storia del...sale". Oggi lo diamo per scontato, ma al tempo dei Romani fu proprio questo stupefacente minerale a fare grande Ostia;

- "Dal grano...al pane" racconta come dal chicco di grano si arrivi alla pagnotta che mangiamo tutti i giorni. I bambini sono invitati a impastare la loro forma di pane, che viene lasciata come ricordo e può essere cotto in casa;

- "Colori e pigmenti naturali" i bambini scopriranno come ricavare i colori dalla frutta e dalla verdura normalmente presenti in ogni casa. Ciascun bambino riceverà in ricordo la pastiglia di acquerello che avrà realizzato con le sue mani, ricavandola da sostanze del tutto naturali.

 

In ognuno di questi laboratori si realizza un piccolo ricordo da portare a casa.

Per informazioni e prenotazioni: darwinassociazione@gmail.com

 

Colori naturaliI nostri giovani chimici imparano a ricavare i colori da sostanze naturali, un momento del laboratorio di Claudia Parente

 

Pictor Ostiensis: Maurizio Milana ("Taberna Pigmentaria")

 

Maurizio Milana Maurizio Milana, appassionato di storia romana, collabora con l'Associazione di rievocazione storica Suadela,mettendosi davvero "nei panni" degli antichi romani. Ha studiato per anni la tecnica dell'affresco romano e propone un laboratorio didattico su questo argomento: i piccoli pictores potranno scoprire come realizzare l'intonaco e come stendere i colori, realizzando un piccolo quadro ad affresco su supporto leggero, che potranno portare a casa come ricordo dell'attività svolta. Ogni anno Maurizio cerca l'ispirazione tra gli splendidi affreschi conservati nei depositi e nelle case decorate dell'area archeologica di Ostia antica, proponendo ai ragazzi un modello sempre diverso: anatre, fari, piante...un modo bel stimolare la creatività dei più giovani!

 

Per informazioni e prenotazioni: lvcina.arrivs@live.it

 

Laboratorio MilanaUn piccolo pictor all'opera durante il laboratorio di Maurizio Milana

 

Ostia nella preistoria: Flavia Salomone ("C'era una volta...homo")

 

Flavia Salomone Flavia Salomone è una biologa, autrice di decine di saggi su vari argomenti legati alla zoologia, alla paletnologia e all'antropologia fisica. Molto attiva nel campo della didattica, vanta numerose collaborazioni con prestigiosi musei della Capitale e da quest'anno si unisce alla squadra didattica di Ostia per far conoscere la storia della nostra specie ai più piccoli. Flavia propone questi tre percorsi:

 

- "La ruota dell'evoluzione", un girotondo giocoso nella cornice del Parco archeologico, che permetterà di tracciare il ritratto dei più famosi antenati della nostra specie;

- "Poche chiacchere e molti messaggi". Come nasce un nuovo linguaggio? Cosa ha spinto le prime comunità di ominidi a comunicare tra loro? La straordinaria storia della lingua raccontata...con i suoni!;

- "Indovina chi viene a cena". Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei: il racconto dell'alimentazione umana dalla preistoria a oggi.

 

Per informazioni e prenotazioni: flavia.espera@gmail.com

 

Antichi animali: Valentina Caleca

 

Valentina Caleca Valentina Caleca è una giovane appassionata di archeozoologia, che arricchisce l'offerta didattica del Parco facendoci conoscere gli animali più diffusi a Ostia in età romana. Di loro restano le ossa, che possono raccontare molto sulle attività che si svolgevano nelle campagne di duemila anni fa. Valentina, grazie all'uso di riproduzioni e di ossa moderne, propone due distinti percorsi:

 

- "Archeozoologi per un giorno" racconta l'affascinante mestiere dell'archeozoologo, lo scienziato che studia i resti animali antichi. Lavorando con vere ossa animali, i ragazzi potranno imparare a leggerle, distinguerle e studiarle come in un vero laboratorio;

- "Alla scoperta dei vertebrati", una divertente indagine alla scoperta delle ossa che compongono lo scheletro, in particolare dei mammiferi, imparando divertendosi.

 

Al termine dell'attività, ogni partecipante riceverà un piccolo diploma di archeozoologo da portare a casa come ricordo.

Per informazioni e prenotazioni: caleca.valentina@gmail.com 

 

Faccia a faccia con i nostri antenati: Serena Vaccaro

 

Serena Vaccaro Serena Vaccaro è una giovane antropologa fisica, con una grande esperienza di scavo archeologico e di insegnamento. Grazie alla sua passione per l'antropologia ha creato una collezione di calchi e riproduzioni delle più importanti scoperte paleoantropologiche della storia, tanto che potrebbe fondare un suo piccolo museo! Questo materiale è usato nei suoi due laboratori didattici:

 

- "Le ossa ci parlano". Un piccolo scavo simulato a caccia di ossa, preziosissime fonti di informazioni sui nostri antenati;

- "Piccoli vasai crescono". Mani nel'argilla per realizzare un vaso, utilizzando la tecnica "alla colombina" inventata nella preistoria.

 

Al termine dell'attività, ogni partecipante riceverà un piccolo diploma di antropologo da portare a casa come ricordo.

Per informazioni e prenotazioni: serenavaccaro86@gmail.com